Please select your page
  • Visiona le circolari
    Consulenza fiscale e societaria - Consulenza del lavoro

Circolare n. 2 2016 - Abrogazione Registro Infortuni

Circolare 02/2016-P del 20.01.2016

 

ABROGAZIONE REGISTRO INFORTUNI

 

Il Decreto Legislativo 151/2015, “decreto semplificazioni”, ha stabilito che a partire dal 23 dicembre 2015 non è più obbligatoria la tenuta del registro infortuni. Il registro infortuni attualmente in essere dovrà essere, comunque, conservato per almeno 4 anni dall’ultima registrazione, e se non usato, dalla data di vidimazione.

Per il datore di lavoro rimane comunque l’obbligo di inoltrare telematicamente le eventuali denunce di infortunio on-line non avendo più l’obbligo di aggiornare l’ormai obsoleto registro degli infortuni.

 

Riepiloghiamo di seguito i tempi di invio della denuncia di infortunio:

-          Infortunio guaribile in più di 3 giorni: 48 ore di tempo da quando il datore di lavoro ne è venuto a conoscenza;

-          Infortunio che abbia causato il decesso del lavoratore (o che sembri poterla causare): 24 ore di tempo;

-          Infortunio guaribile entro 3 giorni: esente da denuncia on-line; solo in caso di proroga dei tempi di guarigione, le 48 ore di tempo per la necessaria comunicazione telematica decorreranno dal momento in cui il datore è venuto a conoscenza della continuazione di infortunio.

 

Lo Studio rimane a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e approfondimento di Vostro interesse.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a migliorarne le funzionalità. Procedendo con la navigazione, acconsenti al loro utilizzo.