Please select your page
  • Visiona le circolari
    Consulenza fiscale e societaria - Consulenza del lavoro

Circolare n.3 2016 - Modello 730

Circolare 3/2016-C del 14.03.2016

 

OGGETTO: TASI – primo versamento dell’imposta al 16 giugno anche in assenza di delibera comunale

Modello 730/2016 redditi 2015

 

                                               

Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 15 gennaio 2016 è stato approvato in via definitiva il modello 730/2016 relativo ai redditi 2015.

Il modello 730 può essere presentato, oltre che dai lavoratori dipendenti e dai pensionati, anche dai contribuenti privi di sostituto di imposta nei mesi di giugno e luglio 2016, purché nel 2015 abbiano avuto un rapporto di lavoro dipendente o assimilato. A tal proposito è stata appositamente inserita nella sezione “Dati del sostituto d’imposta che effettuerà il conguaglio”, la casella “MOD.730 DIPENDENTI SENZA SOSTITUTO”.

In tal caso, se il contribuente avrà un conguaglio a debito, chi presta assistenza fiscale dovrà consegnare al contribuente la delega di versamento (mod. F24) oppure trasmettere telematicamente tale delega tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate. Se invece il contribuente avrà un conguaglio a credito, il rimborso sarà eseguito direttamente dall’Amministrazione finanziaria.

L’Agenzia Entrate mette a disposizione il modello 730 precompilato che è stato implementato di ulteriori dati come le spese mediche, funebri ecc..

Il nostro Studio è a disposizione per la prenotazione dell’elaborazione del modello 730, garantendo adeguata consulenza sulle novità fiscali. Con la prenotazione, lo Studio fornirà ad ogni contribuente la delega per accedere o non accedere al 730 precompilato, che ci dovrà essere consegnata unitamente alla copia della carta d’identità. Senza tali documenti, lo Studio non potrà elaborare il modello 730.

A completamento dell’informativa si allegano i seguenti documenti:

  • Elenco delle principali novità fiscali del Modello 730.
  • Scheda di prenotazione della dichiarazione 730 dove è possibile verificare i documenti necessari all’elaborazione del modello.
  • Ricevuta della documentazione esibita da compilare e consegnare allo Studio al fine di una corretta verifica dei dati del modello.
  • Scheda relativa alla scelta dell’8 e del 5 per mille. Trattasi di documento obbligatorio da compilare e consegnare allo Studio (non usare la scheda allegata alla certificazione unica).Nel caso non si voglia effettuare alcuna scelta la scheda dovrà essere consegnata in bianco.
  • Tariffario di Studio.

  

Rimaniamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e approfondimento di Vostro interesse.

 

>> SCARICA ALLEGATI <<

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a migliorarne le funzionalità. Procedendo con la navigazione, acconsenti al loro utilizzo.